Al cinema con mr. Bond..e Douglas!

C'è qualcuno che non ha mai sentito questa frase?


Era il 1962, un affascinante Sean Connery interpretava l'agente 007, personaggio nato dal genio creativo di Ian Fleming.. e diventò un mito: ben 22 film in mezzo secolo, che ha visto avvicendarsi nei panni di Bond attori del calibro di Roger Moore, Thimoty Dalton, Pierce Brosnam (il mio preferito!) e l'attuale Daniel Craig. 

Uomini diversi, ma uniti dal fil rouge del fascino, dell'eleganza e della mascolinità, che hanno reso la figura di James Bond una vera icona, ammirato dagli uomini e desiderato dalle donne (e vi ricordo, giù le mani dal mio Pierce!)


Pochi giorni fa vi avevo mostrato alcuni degli smalti che Opi ha dedicato proprio all'uscita di "007 Skyfall", l'ultimo film dell'agente segreto più famoso del mondo, oggi invece parliamo della nuovissima fragranza "James Bond 007", distribuita in esclusiva per l'Italia dalle Profumerie Douglas, in concomitanza con l'uscita del film, che sarà in tutte le sale a partire dal 31 ottobre.

James Bond 007 è il profumo dedicato all’uomo Bond: una fusione unica di tradizionali ingredienti inglesi che danno vita ad una fragranza classica con un risvolto moderno – un must have per l’uomo del ventunesimo secolo.
In contemporanea con l’uscita del primo film di James Bond negli anni 60, il mondo delle fragranze vedeva nascere la classe olfattiva fougère con le sue sottoclassi, tra cui quella aromatica, destinata a divenire distintiva del mondo maschile dei profumi, fino ai giorni nostri. 
Il fougère, nonostante il nome, non ha attinenza con la felce, ma comprende bensì note di lavanda, bergamotto, legni, muschio di quercia, geranio; la sottoclasse aromatica aggiunge alle note fougère sfumature agrumate, erbacee a base aromatica come artemisia, coriandolo, rosmarino, salvia, timo.

Solo un fougère aromatico poteva rappresentare al meglio il mix di mascolinità ed eleganza tipico di Bond: oltra a lavanda, muschio e cumarina, è presente il vetyver, un ingrediente haitiano decisamente maschile e sensuale, e la mela verde, ingrediente tipicamente inglese che dona un sentore rinfrescante, che si uniscono al fougère di testa per completare la fragranza, che si chiude con potenti note di legno di sandalo.


Il flacone esclusivo e distintivo si ispira all’elemento più tipico del mondo Bond: la bottiglia di vetro blu scuro riprende la trama metallica delle automobili della spia; il tappo d’argento che ruotando rivela la fragranza ricorda gli indispensabili gadget di Bond. Il logo senza tempo di 007, emblema di una pericolosa eleganza, è inserito sul fronte del flacone.

E adesso, un regalino per voi!
In questo trailer si sente echeggiare una domanda: “Cosa si può dire di un uomo così”?


Ditemelo voi!
Lasciatemi un commento con la vostra mail sotto questo post, in cui rispondete alla domanda entro le 24.00 di mercoledì 31 ottobre: al commento più carino/originale andranno 2 biglietti omaggio per vedere il film, validi per tutto il periodo di programmazione nei cinema aderenti all'iniziativa e consultabili su www.qmi.it.
Se poi avete voglia di seguirmi e/o condividere, non può che farmi piacere, ma non è obbligatorio!
E ora non mi resta che dire.. buona visione!


Etichette: , , ,